Alessandro Ronca – Energy Manager Consulting

Direttore del PeR – Il Parco dell’Energia Rinnovabile.
Suo è il progetto della realizzazione del PeR con l’ampio impiego di tecnologie sul risparmio energetico per il rispetto dell’ambiente ed il contenimento dei costi di gestione della struttura ricettiva.
Dopo diversi anni di direzione di villaggi turistici in zone difficili per acqua e fonti di energia ha deciso di mettere in pratica tutta la sua esperienza per realizzare un esempio di struttura progettata per il risparmio. Sperimentazione e realizzazione costituiscono il maggiore interesse di Alessandro che svolge l’attività di Energy Manager per proporre soluzioni alle strutture alberghiere che desiderano miigliorare le loro caratteristiche green e ottenere cospicui risparmi di gestione. Opera coadiuvato da architetti, ingegneri, esperti in biolaghi ed arredo verde che si sono ritrovati nei principi ispiratori del Parco dell’Energia nel proporre soluzioni sempre aggiornate.
Obiettivi:
Dimostrare come la bioedilizia, il risparmio energetico, l’uso di fonti energetiche rinnovabili e di prodotti bioalimentari, il riciclo dei rifiuti non implichino necessariamente privazioni o costi proibitivi, bensì consentano di mantenere uno standard di vita elevato, con un miglioramento qualitativo nel rispetto e nella salvaguardia dell’ambiente.
I fenomeni climatici e l’incremento del tasso di inquinamento, causato anche dal consumo indiscriminato di fonti energetiche non rinnovabili hanno stimolato la nascita di questo progetto.
Per conseguire questi risultati la struttura rappresenta un modello integrato di diverse soluzioni applicabili ad una costruzione ecosostenibile:

  • materiali costruttivi ad alto isolamento termico sia delle pareti che del tetto, senza ponti termici con l’esterno.
  • riutilizzo delle acque piovane all’interno della struttura
  • riscaldamento a pannelli radianti alimentato con stufe a biomassa e integrato con collettori solari.
  • elettrodomestici a ridotto consumo energetico
  • corpi illuminanti a basso consumo ed alto rendimento
  • pannelli fotovoltaici integrati con generatori eolici
  • raffrescamento naturale
  • serre passive

Gli obiettivi prefissati sono quelli di avere un basso consumo energetico, migliorare la qualità dell’ambiente di vita interno e limitare le emissioni di inquinanti nell’ambiente esterno, pur mantenendo le caratteristiche architettoniche tipiche dei Casali.
I dati raccolti e le esperienze acquisite saranno messe a disposizione delle aziende sostenitrici e divulgate attraverso vari canali di informazione.

Alessandro Ronca
Presidente, Socio fondatore. Dopo anni di esperienza acquisita in paesi dalle difficili situazioni ambientali, soprattutto in Africa, ha dedicao la sua preparazione sulle nuove tecnologie energetiche per ideare il PER. Il suo scopo è promuovere, diffondere e perseguire uno stile di vita sostenibile.
Maria Chiara Flugy Papè
Socio fondatore. Dottore Agronomo. Sua creatura il Parco Bio. Il progetto prevede una intera azienda agricola alimentata dalle fonti rinnovabili. Altro obiettivo e motivo di interesse: la realizzazione di un campo di archeologia arborea per la conservazione delle piante originali della zona.
Maurizio Ferrario
Socio fondatore. Proviene dal mondo del commercio e partecipa con l’entusiasmo di costruire un luogo dove rispetto ambientale, risparmio energetico, commercio etico siano gli obbiettivi da raggiungere. Si occupa della comunicazione e dell’accoglienza al centro.
Andrea Gubbiotti
Socio. Con la sua collaborazione, il suo impegno e la sua esperienza tecnica abbiamo progettato e realizzato tutti i complessi impianti tecnici che potrete apprezzare durante il vostro soggiorno presso il Centro.